Le biblioteche nell'economia della condivisione: i bibliotecari contribuiscono allo sviluppo sostenibile
NAGIOS: RODERIC FUNCIONANDO

Le biblioteche nell'economia della condivisione: i bibliotecari contribuiscono allo sviluppo sostenibile

DSpace Repository

Le biblioteche nell'economia della condivisione: i bibliotecari contribuiscono allo sviluppo sostenibile

Show simple item record

dc.contributor.author Hernandez-Carrion, J.R.
dc.date.accessioned 2021-04-30T07:43:17Z
dc.date.available 2021-05-01T04:45:05Z
dc.date.issued 2020 es_ES
dc.identifier.uri https://hdl.handle.net/10550/78984
dc.description.abstract Abbiamo di fronte a noi, con la crescita della “Sharing Economy” (anche denominata economia della condivisione), un “nuovo paradigma economico”: una visione e un approccio nuovi per comprendere l’economia e il mondo. Per i bibliotecari, la sharing economy investe proprio tutte le ragioni e i compiti della loro professione, con particolare riguardo alle caratteristiche di mutualità, di rafforzamento del tessuto relazionale della comunità, di aumento delle possibilità di accesso alla educazione e alla cultura. Nel contesto attuale bisogna sottolineare questo approccio economico per guadagnare efficienza nel consumo dei beni e per una migliore gestione dei beni comuni, che s’intreccia con quello oggi tanto importante della tutela dell’ambiente. La biblioteca deve sviluppare nuove capacità con l’obiettivo di fornire risposte tempestive e puntuali sia ai cittadini che alle istituzioni, soprattutto quando si tratta di risolvere i problemi della comunità. es_ES
dc.language.iso it es_ES
dc.source Hernandez-Carrion, J.R. (2020): "Le biblioteche nell'economia della condivisione: i bibliotecari contribuiscono allo sviluppo sostenibile". In Associazione Biblioteche oggi (Ed.)(2020): Biblioteche e sviluppo locale sostenibile. Azioni, strategie, indicatori, impatto. Editrice Bibliografica, Milano, pp. 223-229. es_ES
dc.subject sharing economy es_ES
dc.subject environment es_ES
dc.subject libraries es_ES
dc.subject economia della condivisione es_ES
dc.subject ambiente es_ES
dc.subject biblioteche es_ES
dc.subject economia es_ES
dc.title Le biblioteche nell'economia della condivisione: i bibliotecari contribuiscono allo sviluppo sostenibile es_ES
dc.type info:eu-repo/semantics/bookPart es_ES
dc.subject.unesco UNESCO::CIENCIAS ECONÓMICAS es_ES
dc.identifier.doi http://dx.doi.org/10.5281/zenodo.4728241 es_ES
dc.description.abstractenglish We have before us, with the growth of the "Sharing Economy" (also called the sharing economy), a "new economic paradigm": a new vision and approach to understand the economy and the world. For librarians, the sharing economy involves all the reasons and tasks of their profession, with particular regard to the characteristics of mutuality, strengthening the relational fabric of the community, increasing the possibilities of access to education and culture. In the current context, it is necessary to emphasize this economic approach to gain efficiency in the consumption of goods and for better management of common goods, which is intertwined with the one that is so important today of environmental protection. The library must develop new capabilities with the aim of providing timely responses to both citizens and institutions, especially when it comes to solving community problems. es_ES
dc.description.private This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under the Marie Skłodowska-Curie grant agreement n°734855. es_ES
dc.identifier.idgrec 894901 es_ES
dc.accrualMethod - es_ES
dc.embargo.terms 0 days es_ES

View       (1.281Mb)

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Search DSpace

Advanced Search

Browse

Statistics